Sex Crimes di John McNaughton


Pensate a una brutta sceneggiatura, ma brutta brutta e scritta male, ma male male.
Ecco, quella di Sex Crime è sicuramente comunque molto peggio… Una specie di convoluzione dell’algebra booleana applicata alla trama di un film: una successione di colpi di scena identici che si annullano fino ad ottenere «l’elemento stesso», ossia una schifezza.