Il sadico compagno antalgico sbirulino che per il mio bene mi schiaccia le tette e mi tortura l’osso è stato deposto sulla sedia e non può più esercitare la sua azione funesta.
Sono libera dal male,
amen.

Annunci

Titanio

7 ottobre 2018


Ho voglia di sbottonarti la camicia che non hai
e baciarti sul collo
Srotolare la cinta che non hai a liberare i pantaloni che ricordo
per accarezzarti piano
Vedere scarpe che non hai, sfilate veloci, danzare disallineate fino a quel pezzettino di parquet su cui si ammucchierà tutto il resto
e stare su di te respiro dopo respiro
assaggiarti la bocca
giocare con la lingua
starti così attaccata che
i confini danno le dimissioni per fare largo a quel punto di fusione che a volte si sperimenta facendo l’amore


《Figuramoci più su》, dice la bambina.
《Poi magari invece in alto alto là, laddove si arriva da fermi immobili, ci sarà un’atmosfera ovattata》, elucubra l’adulta dal viso pallido, 《però aspetterei ancora un bel po’ prima di andare a verificare: devo ancora festeggiare questo compleanno e vorrei rimanesse spazio ancora per tanti altri.》

Grafia emotiva

6 agosto 2018

Ma era il 31 gennaio


Se il cervello avesse avuto una lingua, gli si sarebbe impastata allo sgomitolare di reconditi pensieri strutturati in ipotesi vagliate ad una ad una, secche come compensato, disanimate, prive di emozioni vivide, quelle che vengono chiamate a raccolta durante i miei tempi yoga quando, placide e riscattate, si adagiano sulla colonna vertebrale vibrando sinuose in ogni interstizio del corpo. Dialogano, l’uno e le altre, in un’alternanza di gioia e malinconie sotto vuoto, fori nel sacchettino di plastica: l’Io guadagna tutti i buchi e con essi la propria libera espressione.

Fav air

4 agosto 2018

Luce
Rossa
Lampeggia
Il ritmo sull’asfalto
Parcheggiato in un ricordo



I porcellini sono mammiferi marini che depongono le uova nello spazio siderale, l’indolenza maschile è femmina, dinamiche come cerchi concentrici di otoliti di piccoli tonni visibili al microscopio danno la misura dell’accrescimento; per capire l’accrescimento è utile il discernimento; per avere discernimento è utile un certo tipo di accrescimento.
Dotata di un ottimo microscopio elettronico con video a tanti pollici
puoi nascere mezza morta e poi resuscitare.

Processi

4 giugno 2018


E’ una donna
è un’idea
l’assunzione di personalità è la sua angoscia
flebile