Slave to rock

12 aprile 2015


Posso fissarti per cinque lunghi minuti e poi ancora, infilato nella maglietta rossa col marchio distintivo, bracciale argento silver punk troppo chiaro, il collo magro cinto in collane hip hop, il caffè ganzo, i modi spicci con ritmo, il fremere dei polsi nella preparazione del mojito, danza cool da barman esibita, l’alcol piscia un po’ troppo fuori dal bicchiere e l’unico fascino imperterrito rimane il verdementa della menta. Posso continuare a guardarti senza imbarazzo, leggerti i pensieri nei gesti, nel tocco iggypop sul tasto del registratore di cassa finché lo scontrino ti fa la linguaccia e nel frattempo immaginare i due di là, lei e lui, una Elephant e due mojito alle 18:30 di una domenica pomeriggio col sole estivo di aprile. Posso guardarti come gli altri guardano la TV e provare a cambiarti i canali con uno sguardo, un gesto, una parola, un movimento qualsiasi sul trespolo che mi ospita le chiappe chiare per la posizione seduta, solo per capire cosa succede quando si vive senza i timori lisi che ti fanno perdere i giorni. Perché tra me e te c’è un vuoto enorme di niente ma anche un formicaio gremito di suoni, idee, parole, musica e silenzi.
Voglio esercitarmi a vivere in un circolo ARCI e baciare la vita con la lingua con passione.

Annunci

8 Responses to “Slave to rock”

  1. ysingrinus Says:

    Vivere in un circolo ARCI sempre? Rischia di esserci molta confusione: dormire può essere un problema.

  2. vipero Says:

    Anche io vorrei cambiare lavoro, farne uno che ti impegna senza dover pensare ad altro che ai gesti necessari per eseguirlo. Poi basta, fino al nuovo inizio. Lo spazio ed il tempo tra la fine e l’inizio tutti miei.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: