Ipotassi e paratassi sociale

23 novembre 2014

image


Andateci senza camicia bianca e senza occhiali in punta di naso, senza portafoglio, con in tasca solo i soldi del biglietto, andateci senza l’idea del buffet dell’aperitivo e lasciate i nei sul comodino, arrivateci con una piccola utilitaria celeste pallido che si intrufola negli angusti spazi di un parcheggio come un bottone in un’asola e infilate gli occhi e il naso negli spazi aperti della periferia surclassati dalla politica come ascelle mal lavate.
Obnubilate l’esistenza dei sindacati e fate la vostra scelta; cercate nella geometria del volto della Cotillard la vostra soluzione.
Poi, se ne avete voglia, il giorno dopo dimenticate di avere l’auto e andate a fare un’escursione nella periferia belga della città in cui vivete.
E poi, se ne avete voglia, raccontatelo ai vostri figli.

Annunci

9 Responses to “Ipotassi e paratassi sociale”

  1. vipero Says:

    Pensa, noi avevamo l’850 celeste chiarissimo, con gli interni in similpelle rossa. Però ci andrò lo stesso, anche senza macchina.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: