Le spugnette imbevute di stanchezza si strizzano e le pozzanghere verdi non sono fritte

10 giugno 2013

400-05125168
Il cervello ciocca, i circuiti saltano, gli orari ballano la rumba, il cuore batte il ritmo, il cervelletto scrive, qualcuno spia, la gente mormora, i vestiti animati coprono in sordina o facendo chiasso, vi ci infiliamo come nella cruna di un ago; crocco la ciotola, acquo la bacinella, spengo il gas già spento, schiocco la valigia, bacio il sacco a pelo, dindlo le chiavi, abbasso la saracinesca del pensiero (luci soffuse), mi accompagna l’ascensore, accelero il pedale, parcheggio le ruote, cammino nel riflesso verde dell’ombrello nelle pozzanghere, non sbaglio il binario, mi aspetta il treno giusto, riconosco il cielo, gli sbuffi del bianco stagliati nel celeste vivo, le fantasie di nuvole, mi perdo serena nell’incontro con il mare altrove, le profondità che mi attirano e quelle che mi spaventano, i picchi bianco-scuri che fanno il solletico al cielo e il bacio della sincronia con la stabilità, tento il sonno in questo frastuono buono.
La presbiopia è quella modificazione dello sguardo per cui per non avere una visione sfocata, le cose devi allontanarle da te: ci si arriva dopo un po’.
Faccio lo tsunami-anatroccolo, all’orizzonte grandi onde: lasciate andare spazzeranno via rami secchi del passato.
Quelle cose che non sapendo bene quale delle due fare tanto vale farle entrambe.
Ho freddato la mamma cyborg che con la sua sottile voce metallica cercava complicità abietta ed è rimasta senza voce da trasmettere da quell’altoparlante freddo come Hal.
Come disegnare una linea per terra e dire Fin qua ci sei tu e da qui in poi io e – come vedi – le due aree non si intersecano.

Annunci

6 Responses to “Le spugnette imbevute di stanchezza si strizzano e le pozzanghere verdi non sono fritte”

  1. vipero Says:

    Vacanze buone, dunque.

    • ms.spoah Says:

      Le vacanze cominciano sabato prossimo… e sono quelle dell’anno scorso! :~) Oggi ero in quella speciale gabbia di Faraday che disattiva le sinapsi cerebrali del discernimento consapevole
      :-D

      • vipero Says:

        Sei già alla stazione aspettando sabato, quello che doveva passare l’anno scorso? Mi sa che viaggi Ferrovie Nord allora.
        Nel frattempo spero ci sia chi ricrocchi e riacqui le ciotole, neh…

        • ms.spoah Says:

          Ferrovie Nord solo per la tratta Carnate-Milano: tristezza invernale periferica sotto forma di Comune. Una ricrocchista disponibile c’è, solo che le vacanze cominciano do-po-do-ma-ni. O domani pomeriggio, se chi vuol esser lieto sia :-)

          • vipero Says:

            Sillaba bene che forse non ho capito. Quand’è che iniziano?

            Mòòò ecceieddo attramò! Mazzète ad’havè!
            (l’ex quasi suocero diceva sempre così).

            • ms.spoah Says:

              O-o-o-g-g-i-i-i-i-i.
              La traslitterazione non è perfetta, però hai reso l’idea sul quasi ex suocero… Ma quasi-ex-suocero=ex-quasi-suocero?… :-D


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: