E chiedersi come variava l’energia vitale e il calibro del corpo centrale (di Cristo. Amen) nella scrittura di Gesù mentre era lì a spasso nel deserto di Giuda

24 maggio 2013

Cominciato il dilettantistichissimo corso di grafologia, alla seconda lezione ho già cominciato a pensare all’analisi calligrafica come ad una specie di visita ginecologica dell’anima.
… Ma niente atto di dolore, sennò il sacramento della Riconciliazione salta (o, se preferite, va a farsi benedire).

Cavezzali - Prima di decidere

Annunci

7 Responses to “E chiedersi come variava l’energia vitale e il calibro del corpo centrale (di Cristo. Amen) nella scrittura di Gesù mentre era lì a spasso nel deserto di Giuda”

  1. Dantès Says:

    mi sa che Gesù lì non avesse carta e penna… a meno che non scrivesse (t’amo) sulla sabbia


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: