Humus inintelligibilis

8 agosto 2012

L’Enrico delle pulizie mi fa ciao con la manina come se fosse un ometto meccanico e spalanca gli occhi mentre si avvicina con i suoi passi robotizzati a 33 giri, suonati come fossero 45, fino al cassetto della mia scrivania con apertura a disincastro in cui è custodita la chiave dell’ascensore in una preziosissima scatoletta di plastica bianca con la quale ho sostituito la vecchia e sdrucita scatola di cartone mangiato dagli anni, dall’incuria e dalle vicissitudini di questo posto in cui rimango così spesso sola da sembrarmi in sparuti momenti di analcolica follia il mio regno. Rabbrividisco, penso, mi soffermo, mi trattengo, ascolto la musica, gorgheggio, scuoto la testa, tarantolismo moderato, per dire no e accettarlo e per colpire le note a giocare con il ritmo; provo a sciogliere l’amarezza trasformandola in gocce involubili dalle strane forme dinamiche, continua sperimentazione identaria, che si liquefacciano, schiacciate sotto i denti, una volta ingoiate in spiritosa armonia con me.

«Per me comprendere (understand) significa star sotto (stand under) o empatizzare dal basso, andare alla radice della situazione e sentire le forze che influenzano e plasmano i propri sentimenti e il proprio comportamento […] La disperazione è la motivazione più potente al cambiamento, ma non la più affidabile.»
(Alexander Lowen, Bioenergetica)

… Ma dove sono finiti Johnny e Mary?

Annunci

2 Responses to “Humus inintelligibilis”

  1. vipero Says:

    Quei due credo siano finiti nello stesso posto di Anna e Marco.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: