Il tratto a matita degli sgarrupi mentali

3 marzo 2012


Se tutti disegnassimo non esisterebbero più guerre.


(Un po’ Jacovitti, un po’ Paolo Conte; in realtà Furio Scarpelli).

Annunci

9 Responses to “Il tratto a matita degli sgarrupi mentali”


  1. mah mah mah sembra muchooo interessante!
    Bisogna che mi informo ahahahah :D

  2. evasoxcaso Says:

    Dici? Io ho forti dubbi, conoscendo (un po’) il genere umano.

    • ms.spoah Says:

      Forse hai ragione tu… E’ che mi piacerebbe funzionasse come con i bambini quando gli si danno pennarelli colorati e muri o quaderni su cui scrivere. Poi con i se e con i ma non si fa la storia; però possiamo continuare a guardare le nuvole cercandovi nel mezzo le pecorelle, le facce, cose, persone, città, animali… ehm…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: