Saracinesche sul mondo

2 novembre 2011


Entro, saluto, incespico in una decina di unghie quadrate maltagliate e in ciocche di capelli tinti a minchia, stivaletti bassi e andature strascicate; curioso intorno, leggo:
«Si ricorda hai nostri clienti»

Rivoglio la pappa col pomodoro.
Oppure datemi un martello.

Annunci

8 Responses to “Saracinesche sul mondo”

  1. Amour Says:

    martello, assolutamente!

  2. Anonimo Says:

    la violenza è l’ultimo rifugio degli incapaci. ma in questo caso il martello che sia pneumatico.

    • ms.spoah Says:

      In effetti come chiosa del post sarebbe stata perfetta:
      Oppure datemi un martello.
      Pneumatico.

      :-D

      C’è solo che fa un rumore fastidiiiiosooooo :-)

  3. lupopezzato Says:

    non so che dire

  4. evasoxcaso Says:

    Non frequentare certi posti. A me tempo fa, arrivò un sms con scritto “buon hanno”. Finsi un malore e non risposi.

    • ms.spoah Says:

      Io non ho neanche avuto il tempo di rifletterci che già ero lì lì per stramazzare al suolo per un malessere improvviso. Una forma di stoicismo atipico inventato al momento mi è stata di grande aiuto: “Aiiiiuuuutoooo!”, ho pensato.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: