Another trick of the tail

15 agosto 2011


Le paure in fila per due non ci stavano tutte nel tubo digerente,
così si sono sistemate in ogni dove
ogni orifizio lasciato libero dal pensiero
e ogni orifizio otturato dal pensiero
cingolati
non c’era più posto per nient’altro
eppure quel posto bisognava crearlo.
Il mare dentro è strano,
ripples come back
nel caso, anche con impeto da tsunami.

Annunci

2 Responses to “Another trick of the tail”

  1. evasoxcaso Says:

    Ma le paure erano in fila per due, come i quarantaquattro gatti? Che ora che ci penso però, erano in fila per sei, col resto di due. Io coi numeri mica ci sono mai andato troppo d’accordo. :-)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: