Tazza, suicidio di massa

30 giugno 2011

Ennesimo caso di suicidio di una tazza nelle langhe. Stop.
Trampolino uno scolapiatti acciaio umido, lancio tumido, schianto e mille pezzi su pavimento lucido. Stop.
Stavolta ci si interroga sui risvolti psicoanalitici dell’evento perduro nella relazione di coppia. Dubito. (Le feste senza i tuoi e i cocci con chi vuoi. Stop).
Stop.

Annunci

6 Responses to “Tazza, suicidio di massa”

  1. vipero Says:

    Ho visto Vespa passare con il plastico di casa tua…

  2. ms.spoah Says:

    Cosa c’è, un raduno? Quella che hai visto tu di che colore era?
    =8-D


  3. Quanto mi ci ritrovo!! sigh! sick!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: