Uni beee

8 aprile 2011

 

Tutti conosciamo le barzellette sui carabinieri.
Però io, per esempio, non avevo mai considerato che sono fruibili al pari di spezzoni di documentari di antropologia per la comprensione di certe dinamiche ovunque diffuse.
Dev’essere il risultato del sistema di distribuzione di riconoscimenti e compensi basato esclusivamente sui meriti individuali che imperversa da secoli.
Son cose.
Peccato non avere una telecamera.

 

Annunci

10 Responses to “Uni beee”

  1. ecudiélle Says:

    Capitolo II. – Della Giustizia

    17. In Italia non esiste giustizia distributiva. Ne tiene le veci l’ingiustizia distribuita. Per cinque anni il Sindaco (oppure il Deputato, il Prefetto, il Ministro) del Partito Rosso perseguita gli uomini del partito nero e distribuisce cariche o stipendi agli uomini del partito rosso. La situazione sarebbe intollerabile se dopo cinque anni, essendo salito al potere il Sindaco (c.s.) del Partito Nero, questi facesse le cose giustamente.

    E’ chiaro che lascerebbe almeno una metà dell’ingiustizia antecedente. Perciò il Sindaco (c.s.) del partito nero fa tutto il rovescio dell’altro; distribuisce cariche e stipendi agli uomini del partito nero e perseguita gli uomini del partito rosso.

    Così l’ingiustizia rotativa tiene luogo della giustizia permanente.

    18. Non è vero, in modo assoluto, che in Italia, non esista giustizia. E’ invece vero che non bisogna chiederla al giudice, bensì al deputato, al Ministro, al giornalista, all’avvocato influente ecc. La cosa si può trovare: l’indirizzo è sbagliato.

    19. In Italia non si può ottenere nulla per le vie legali, nemmeno le cose legali. Anche queste si hanno per via illecita: favore, raccomandazione, pressione, ricatto ecc.

    Giuseppe Prezzolini, Codice della vita italiana. 1921.

  2. ms.spoah Says:

    il fatto è che se sputo in alto la saliva mi torna in testa. a volte forse serve anche solo rompere i coglioni a quello di fianco: micropartigianeria.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: