Articolo 9

19 marzo 2011

Don Abbondio è tra noi.
Don Rodrigo è primo ministro.
Don Cristoforo non so se esiste: se sì, forse è un mafioso pentito.
Renzo c’ha tanta peste.
Lucia non ha più la discriminatura al centro, è comunque discriminata, ma solo se lo vuole.
La monaca di Monza è Bocca di rosa.
De André è un poeta, Manzoni non lo so.
I bagni del Piccinni andrebbero risistemati.
Le prove continuano.

Annunci

6 Responses to “Articolo 9”

  1. andrea C Says:

    all’esame di maturità preparai una tesi sull’innominato.
    E uno dei titoli del tema era sui personaggi religiosi dei promessi sposi.
    c’andai a nozze, per così dire.

  2. lupopezzato Says:

    Avevo letto “Renzo c’ha tante paste”, poi ho capito che invece era “c’ha tanta peste” e mi chiedo se sia stata colpa delle paste.
    Sulla Coscienza di Zeno sei stata un pò incosciente.

    • ms.spoah Says:

      Ora ho voglia di paste (e niente peste).

      Per La coscienza di Zeno, incoscientissima, soprattutto perché mi capitò un professore di italiano in commissione che avrei ribattezzato Meschino Pece.

  3. aurea Says:

    don abbondio è tra noi e io lo conosco: è mio zio. solo che fa il medico, non il prete. ma tanto è uguale.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: