Eva, la mela, il serpente: forme nel piano e nello spazio

21 dicembre 2010

E le loro mutue relazioni.

Odifreddi è una specie di Guccini torinese, pronuncia “scherzo” che sembra di sentire Macario, sagace abindulatore come direbbe lui, giocoliere di parole, avverso a Benedettesimo, ci ha spiegato anche che se quei duomi fossero stati due – potere delle forme in duplice copia -, la massoneria avrebbe un associato in meno.
Insomma, ieri si parlava di geometria, ma non solo. E abbiamo pure visto le figure.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: