Che ne sa il barone Karl von Drais

2 agosto 2010


ms: “Non preoccuparti, sono pochi chilometri e la strada è tutta dritta… ”
Mr. cì: “Sì, ma prima o poi dovrai sterzare, a meno che non spostano il meccanico sulla tua traiettoria.”
ms: “Mmmmh, in effetti… ”

No, niente, è solo che Giulia ha – pare – la cinghia di trasmissione rotta e quindi le curve le faccio peggio che con le macchinine a pedali.

Annunci

20 Responses to “Che ne sa il barone Karl von Drais”

  1. elena Says:

    Bisogna riprogettare mondi a misura di piedi. O di macchinine a pedali.
    Più che Mr C ci voleva MagoG

  2. ms.spoah Says:

    Se solo i mezzi pubblici e se solo lo car sharing (tanto per dirne solo due)… invenzioni bistrattate. Il mago G dopo il post Galbusera ha detto che con me ha chiuso :-D

  3. Amour Says:

    me la ricordo la macchinina a pedali…
    sterzavi sterzavi e non giravi, però senza saperlo facevi step minorile!

    • ms.spoah Says:

      Io senza saperlo ho rafforzato i tricipiti. L’avessi fatto in palestra avrei speso molto meno. In compenso adesso lo sterzo sterza, i cuscinetti cuscinano, la cinghia cinghiala ed io non mi compro il cellulare nuovo.

  4. vipero Says:

    a mia moglie qs mattina è defunta la Ka. Prevedo qualcosa di nuovo a breve…

    • ms.spoah Says:

      Forse sarà il caso che tu dia un’occhiata all’oroscopo di Brezsny. Di che segno sei? … Ah, ieri sera c’era una bella luna strana.

      • vipero Says:

        com’era? Quadrata?

        Io dell’acquario sogno…

        • ms.spoah Says:

          No: mezzaluna, calante, ma nel senso opposto a quello solito.
          Ma sei dello stesso segno della Middle!
          Toh:
          Acquario
          Lola, una ragazza che conosco, è una maestra nell’arte di contraddirsi. E non chiede mai scusa per le sue incongruenze. Per esempio, non la imbarazza minimamente il fatto di essere una lesbica punk, skater, anarchica e graffitara, e una cristiana devota che non beve, non si droga, guida un suv e lavora come massaggiatrice volontaria in una clinica per malati terminali. I tuoi paradossi interiori forse non sono estremi come i suoi, Acquario, ma ti esorto a viverli con la stessa disinvoltura.

  5. Amour Says:

    segnalazione di servizio…
    Fili era tornato, sono riuscita a mettere un commento ed è sparito di nuovo…
    Mi sa che non dura più di un giorno al giorno!!!
    Tu ne sai qualcosa?

    • ms.spoah Says:

      Temo sia colpa della plasmon: chissà che additivi usano. Restiamo uniti e manteniamo serafica calma e sorriso solare a fior di labbra.

  6. elena Says:

    OT: vipero, ma che fine hai fatto?

    • vipero Says:

      Ele! Scusa, ma ho cambiato azienda lavorativa e sto raccogliendo i cocci (i link) del passato piccì.
      Al momento funziono in modalità basic, con solo quelli storici ricordati a memoria. Appena rinsavisco dalla bolgia torno anche da te, promesso.

  7. ms.spoah Says:

    (Ha avuto la febbre, dice… )


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: