Maico me oggi, problemi di u-dito

10 luglio 2010


I fatti.

a) Non ho sentito gli squilli del telefono;
b) meno che mai il trillo della sveglia.
n.b.) La fonte dei segnali acustici di cui sopra (il cellulare) era sul comodino, il comodino quasi adeso al letto, io sicuramente adesa al materasso, il materasso è sul letto.
m.n.c.*) In compenso, ho sentito il miagolio disperato di Velvet, quello del mattino a più modulazioni di frequenza. (Rieducational channel!: Saranno ultrasuoni? La gat-tin-na pro-viene dallo spazio? Uno spazio di più di 78 metri quadrati? E-se-lo-sanno-quelli-della-riscossione-tributi-che-succede-con-le-tasse-sui-rifiuti? Stamattina ho buttato la spazzatura. Siiiigla!)
Il miagolio si è intrufolato nel mio sogno sotto forma di lagna di Ratatouille perpetrata a danno del cuoco dal quale pretendeva la preparazione di non ben identificati manicaretti. Sono riemersa dal sonno per disperazione, ho ripreso contatto della realtà, tra l’ipotesi micicidio e istinto materno, ho optato per la seconda – visto che di felini stiamo parlando – ho abbracciato la fonte dei rumori molesti e (etc., etc.)

Studio del caso: sciopero dei treni. Decisional Planning

Opzione number one – Piccola Fiammiferaia.
Treno FS (Fess’ e’ Sorete) nella fascia garantita del mattino + treno FNB (a volte Figo, Nota Bene), destinazione visita-alla-parente + autobus sotto il solleone pomeridiano.

Opzione number two – Piccola Fiammiferaia in ricerca timida di affido.
Cioè, mi intrufolo nella routine di smammà (smamma lei, smammo io) o di Mr.cì, alla ricerca di un passaggio per il ritorno pomeridiano.
Mr.cì a quell’ora starà grufolando, per riprendesi dopo la pedalata e i suoi canonici sessantaminutialmeno di bracciate nel mare blu dipinto di blu, alla facciaccia mia che gli sto pagando la pensione. Fortuna che gli voglio bene.

Opzione number three – Piano di ammortamento (rif. ladrocinio del meccanico)
Autoveicolo. E autoradio (leggi “musica”, leggi “svago”) come antidoto la follia collettiva bai car.

Per me per me per me, scelgo gli occhiali da sole e il piano di ammortamento.

Mini intasamento, contro semaforite. Una mimi minor, minimal chic blocca il passaggio ad un autobus che blocca il passaggio a cinquecentocinquanta macchine di altrettanti automobilisti, soporosi pericoli; semaforo, corri corri corri corri, è verde; e uno e due e tre e quattro, verde fisso. Bene, uno a uno.
Superata questa, a parte quelli che non hanno capito che quella cosa che fa click click si chiama freccia e serve a segnalare che devi girare e quelli che invece hanno capito che quella cosa che fa click click si chiama freccia e serve a segnalare che devi girare, ma non hanno capito che deve fare click click a destra se giri a destra e click click a sinistra se giri a sinistra e non il contrario; a parte un birignao indigesto di Eros Ramazzotti che supplicava una di dirgli le cose a lui che lui poi la aiutava per empatia, suppongo, a meno che non si sia inventato tutta quella lagna solo per trombare; a parte la notizia della sentenza della Corte di Cassazione su lu dito medio sbandierato contro il futuro ex consorte e pensieri ohscemi annessi e connessi, ipotesi su come dissimulare il gestaccio, rivisitazioni e tra moglie e marito non mettere il dito, che secondo me era lì che il giudice di pace di Domodossola (nomi-cose-città: “Città con la D!”) voleva andare a parare.
A parte tutto questo sono arrivata a destinazione.
E a quel punto dover lavorare era il male minore, ma solo perché era venerdì.

[* n.d.r. : Mistero Non Classificato]

Annunci

2 Responses to “Maico me oggi, problemi di u-dito”

  1. evasoxcaso Says:

    Secondo me a quel punto potevi anche non lavorare. :-)

  2. ms.spoah Says:

    Eh, lo dico anch’io. Che cosa non si deve fare per guadagnarsi una misera pagnotta.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: