Carta che perde carta che vince

11 aprile 2010


Non raccontarmi di incarichi prestigiosi, di persone che con il loro essere famosi ti danno lustro, di pullover cashmere da non sgualcire, di bolidi su due ruote: son cose che non producono alcun riverbero se manca la luce dell’essere quello che sei; se non altro perché non ho più sedici anni e in quella pozza di sogni e paure ingrate riflesse non ci voglio più tornare, quel tempo non c’è più; quel genere di assi nella manica expired, raggiunto il termine previsto consumarsi entro. E ci sono momenti in cui sono comunque lucidamente contenta della dolcezza di quello che è stato e di quello che è, prescindendo da qualsiasi considerazione razionale. Gli incubi si trasformano: in quadrati tridimensionali. E tutto quadra.

E una ragazza che era triste sorrise all’amor
ed una rosa che era chiusa di colpo sbocciò
ed una frotta di bambini festosi
si mise a suonare come fa la banda.
E un uomo serio il suo cappello per aria lanciò
fermò una donna che passava e poi la baciò
alle finestre tanta gente spuntò
Se c’era un uomo che piangeva sorrise…

Niente pillole.

Annunci

4 Responses to “Carta che perde carta che vince”

  1. arance Says:

    tutto cristallino.
    post, musica, walter.

  2. ms.spoah Says:

    Cristallino fa il paio con chiaro, comprensibile… ? Tocca segnare in rosso il giorno sul calendario ed eleggerlo a mia festività personale.
    :-)

  3. no.snob Says:

    E una ragazza che era triste sorrise all’amor, può succedere anche senza esser ragazza né in presenza di una banda, almeno così dicono i ben informati…

  4. ms.spoah Says:

    E immagino non siano dell’ANSA, ché da quel versante è difficile che arrivino notizie sì buone :-)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: