Poi ieri tra una cosa e l’altra ho visto pure un pisello vero

1 marzo 2010

Non che sia stata la prima volta, intendiamoci.

Under

E dritti dritti verso la primavera, così…

Your girl, Alessandro Sciarroni

 

Toccare è più che vedere, sentire è più che pensare,
ti rispondevo – non mi guardare.
La fine vera non è la fine aspettata.
Dovessi tornare alla scuola e mi dessero un compito
in cui si ordinasse “descrivi l’ultima volta”
potrei raccontare soltanto che “dunque a fra poco”
mi disse – ma non sospettavo che fosse l’ultima volta.

(…)
Ma se non è stata l’ultima vieni a dirmelo.

Giovanni Giudici, La Bovary c’est moi

Annunci

2 Responses to “Poi ieri tra una cosa e l’altra ho visto pure un pisello vero”

  1. straniero stranito Says:

    ma solo piselli…o l’orto era ampliato e qualche favetta c’era pure? (come si distrugge un post poetico quando commenta un ingmuratore)

  2. ms.spoah Says:

    Post poetico?
    Comunque, sì, gli ortaggi disponibili erano più d’uno, come spesso accade, in barba alla monotonia
    :-)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: