Oniric highway

27 luglio 2009

Un Charlie Chaplin in porcel’annala; movimento statuario in un inchino, corpo spaccato in cocci senza dolore solo per dura opposizione. Arrabbiato giullare si ribella, brucia. Brucia il volto per metà, solo perché stia lì davanti a tutti verità indiscussa di quello che è; la finzione giace spiattellata inerme sul pubblico senza lasciare macchie.
Brucia una delle pareti colorate; corro, acqua sul fuoco, nuvola, la casa è salva, ma con una parete color fumo nero.
Il vero compito di un’opera è quello di permettere ad amici come noi di bruciare le tappe. Ci conosciamo da sempre. (…) Canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l’opera finisca priva di applausi. Credo nel potere del riso e delle lacrime come antidoto all’odio e al terrore. (*)
Credo e confesso al mio dio onnipotente: è probabile, ho paura; inusitato nonsense.
Donne in frotte da chissà dove ad abitarmi la casa, di cui mi rimane ormai un possesso talmente parcellizzato da svuotarmi lo stomaco: ancora reclusa in una sola stanza e dover dividere tutto il resto e plasmarmi in un adattamento che adesso fa solo male: non è più tempo. Mi aggrappo ad una ringhiera per protestare senza ringhiare: la rabbia passa attraverso una domanda che non avrà risposta e non andava fatta. Forse avrei dovuto salire le scale e crescere alla svelta di nuovo. Ma con maggiore convinzione.
Forse dovrei salire le scale e crescere alla svelta di nuovo. Ma con maggiore convinzione.
Forse stavolta sto chiedendo un rettilineo; o qualcosa di simile.
Guido dal lato del passeggero e me ne accorgo quasi all’improvviso, in curva, su un lungomare che non amo. Romeo va, ma il posto guida è vuoto…Spalanco gli occhi e passo sul sedile del guidatore, il mio…Ma lo sportello è aperto…Chiudilo…Ma non ho la cintura di sicurezza…Indossala…Mi salvo da uno schianto con un’inversione ad U e ferma sul ciglio della strada sono barricata, senza grappa…Salva ma la macchina non è più mia: sequestrata, la cerco un po’ disperata…
Auto no mia.

Sono nelle mie mani

Se nel sonno la coscienza si addormenta, nel sogno l’esistenza si sveglia. (**)

 

 … Storia della follia nell’età classica?
Mistero buffo,
l’amore prende fiato e verbalizza in
grammellot.


*  
Charlie Chaplin
** Michel Foucault


 

lupopezzato
lupopezzato il 27/07/09 alle 20:14 via WEB
Stavolta faccio fatica a comprenderlo. Perfino il Chaplin l’avrei capito se fosse stato in porcellanna. Meglio così perchè quando finiscono le domande finisce anche la curiosità. :o)
 
 
 
ms.spoah
ms.spoah il 28/07/09 alle 12:24 via WEB
Ho mediato con un porcellannala, ché in effetti la scissione dell’apostrofo…si poteva pure togliere lasciando le due ll vicine in doppia :-)
E la curiosità forse sopravviverà a tutto. Questo è un sogno, anzi doppio sogno
 
 
   
lupopezzato
lupopezzato il 29/07/09 alle 06:47 via WEB
Sì, la curiosità sopravviva. Io perciò non credo in dio. Ucciderei una delle domande che una volta trovata la risposta puoi anche, come diceva snoopy:”fermate il mondo, voglio scendere”. :o))
 
     
ms.spoah
ms.spoah il 29/07/09 alle 10:11 via WEB
Lo dico anch’io ogni tanto fermate il mondo, voglio scendere”…Però sai, si potrebbe cambiare in fermate il mondo e fateli scendere”. Noi, però rimaniamo qui.
 
stranieronellanotte
stranieronellanotte il 28/07/09 alle 12:14 via WEB
mangia leggero la sera, e pensa cose allegre così eviti gli incubi. e parti che ti aspettano a sorrisi aperti!!
 
 
ms.spoah
ms.spoah il 28/07/09 alle 12:25 via WEB
Chi, dove, come, quando e…soprattutto…peeerchéé!? :-DD
 
evasoxcaso
evasoxcaso il 28/07/09 alle 12:18 via WEB
Se nel sonno la coscienza si addormenta, non è detto che poi si risvegli quando ci risvegliamo noi. Spesso si, ma capita anche no. A qualcuno, intendo.
 
 
 
ms.spoah
ms.spoah il 28/07/09 alle 12:30 via WEB
Io ogni tanto mi dò dell’incosciente…però mi stanno ballonzolando davanti agli occhi immagini di scoscienziati di peggior specie: quelli che fanno danni agli altri prima che a sé stessi. Pessima razza: coloro i quali prenderesti volentieri a calci nel culo, tanto per dirne una.
 
martha76.mt
martha76.mt il 28/07/09 alle 15:34 via WEB
Woow mi piace questo “doppio sogno”…movimentato al punto giusto direi?!? O_o Peccato forse nn avere la grappina a portata di sogno..;P Un saluto martha ^.^
 
 
ms.spoah
ms.spoah il 29/07/09 alle 10:18 via WEB
Oppperò, se ci aggiungevo pure la grappina ci rimanevo secca! :-))
 
noraa66
noraa66 il 28/07/09 alle 22:42 via WEB
eppur pensavo di aver letto e commentato… ma vabbè, sarà il polpaccio che mi distrae. ti bacio cucciola ms! :-)
 
 
ms.spoah
ms.spoah il 29/07/09 alle 10:24 via WEB
Il polpaccio…Tra un po’ arrivo, ché da te forse trovo la risposta alla domanda “‘azz c’entra il polpaccio?” :-)) Baci, caracara tusa
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: